• Home
  • /
  • BLOG
  • /
  • Intervista a CIVICO ZERO del 2018

Intervista a CIVICO ZERO del 2018

Riporto l’intervista di Marta Zanella per il mensile SCARP DE’ TENIS del “lontano” 2018

La scelta di Fabrizio
…Ma c’è anche chi mantiene un lavoro fisso.
Fabrizio vive nel suo camper da due anni e ogni giorno raggiunge il suo negozio a Ostia. «Da tempo mi sentivo insoddisfatto della mia vita, mi sembrava una fotocopia di tutte quelle che mi circondavano».

Il suo punto di rottura è stata la separazione dalla moglie. Molti altri, nelle sue condizioni, si sarebbero trovati nella difficoltà di trovare e mantenersi un’altra casa. Lui, per fortuna, aveva il camper che aveva comprato per le ferie.

«La fine del mio matrimonio mi ha dato l’occasione di poter riscrivermi il futuro e cestinare quel lungo protocollo passato. Non volevo più vivere in una scatola di mattoni come un’ape nell’alveare. Conoscevo due persone che vivevano in barca e la loro esperienza è stata fondamentale per prendere la mia decisione. Mi affascinava il poter decidere dove cenare, dove addormentarmi e dove svegliarmi – commenta ancora –. Credo che la nostra scelta di vita non sia un fenomeno nuovo. Esiste da sempre. Solo che oggi i nostri racconti sono amplificati da internet e dai social network, e vengono visti con un altro sguardo: uno stile di vita che fino a ieri era apostrofato in senso dispregiativo, oggi è visto come qualcosa di avventuroso, addirittura di invidiabile. Per me è una scelta di libertà. Ho festeggiato il mio 49esimo compleanno sul mio camper, ma in un certo senso è stato l’anno uno della mia nuova vita».



Ecco il link dell’articolo

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Nel 2016 sono stato folgorato da una profezia, abbandonare i muri di mattone per vivere in un camper mansardato di 6.5 metri. Nel 2017 è nato CIVICO ZERO, un contenitore in cui condivido il mio stile di vita lontano dagli stereotipi del pensiero comune della massa. Segui "CIVICO ZERO - La mia vita in camper" su BLOG - FACEBOOK - TWITTER - YOUTUBE - INSTAGRAM

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: