• Home
  • /
  • BLOG
  • /
  • Viaggiando, storie di vita

Viaggiando, storie di vita

Viaggiare significa conoscere la terra che ti ospita, non fermarsi al semplice scatto da turista ma infiltrarsi nella vita e tra le mura del luogo

Da quando siamo quassù al Terminillo, quasi ogni giorno una utilitaria scura sosta per diverse ore a qualche decina di metri dietro di noi.

È di una signora anziana, longilinea, fine ed elegante, che a volte rimane appoggiata alla sua auto, rivolta verso la vallata a guardare in silenzio, e altre volte passeggia lungo la via dell’anello passandoci accanto accompagnata dal suo bastone.

Qualche giorno fa, rientrando da una escursione, mi ha chiesto dove avessi comprato i miei bastoni da trekking, e che le sembravano molto comodi per camminare.

Gliel’ho confermato e indicato il negozio a valle che me li ha venduti 2 anni fa.

Oggi dopo pranzo, uscendo dal camper, la vedo venirmi incontro alzando le braccia e mostrandomi i bastoni uguali ai miei sorridendo.

“Ha visto ? Li ho comprati !
Mi siete mancati sa, ieri…”

“Le siamo mancati ? (infatti ieri siamo stati tutto il giorno a L’Aquila)”

“Sì. Ho visto che non c’eravate e temevo foste partiti”

Abbiamo così iniziato a chiacchierare amabilmente, raccontandoci per sommi capi.

Mi dice che abita poco lontano, e che viene quassù ogni giorno, nei luoghi che suo figlio amava tanto, prima di morire 8 mesi fa.

“Venendo qui (mi dice) mi sembra di sentirlo vicino”

Io viaggio sempre con le lacrime in tasca, e a volte me le ritrovo improvvisamente sulle guance.
E come me, anche a lei mentre mi racconta.

Sta per arrivare un temporale, ma non torna a casa. Rientra nella sua auto a leggere il giornale….non vuole andarsene troppo presto da lì, dove si incontra con suo figlio.

Torna il sereno, e mi sento chiamare nuovamente.

“La saluto. Ci vediamo domani !

Verrò nuovamente a passeggiare con i miei bastoni nuovi…anche se in compagnia sarebbe più bello.”

“Signora, come si chiama ?”

“Ilaria”

“Io Monica.

La aspetto domani.

Andiamo a passeggiare insieme con i nostri bastoni.”

Mi saluta con un sorriso grande come l’infinita vallata davanti a noi.

A domani….che bella parola.

Monica

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Vivere in stile minimalista è sempre stato il mio obbiettivo e il camper ha coronato questo sogno. Segui "CIVICO ZERO - La mia vita in camper" su FACEBOOK - TWITTER - YOUTUBE - INSTAGRAM -

Rispondi all'articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: