• Home
  • /
  • BLOG
  • /
  • Vita in camper e acquisti online

Vita in camper e acquisti online

Ma se compro un oggetto su AMAZON, come posso farlo recapitare se vivo in camper?

Indubbiamente gli acquisti online sono diventati una routine nello shopping quotidiano, un pò per comodità e spesso anche per il notevole risparmio.
Per chi vive in camper non possedere una via ed un numero civico di riferimento per il corriere, poter comprare tramite internet può rappresentare un serio problema.
Per fortuna si può raggirare l’ostacolo.

Amazon viene in soccorso dei suoi clienti col servizio (gratuito) AMAZON LOCKER. L’azienda di Seattle ha sparso in tutte le città un punto di ritiro self-service: semplificandoti il concetto, ti troverai di fronte uno sportello simile ad un bancomat con tanti cassettini ed un monitor touch screen dove scansionerai il codice a barre (o il pin) arrivato in email tramite posta elettronica. Fatta l’operazione, uno degli sportelli si aprirà e ritirerai il tuo acquisto.
I Locker possono trovarsi in posizione esterna o internamente agli esercizi commerciali che li ospitano in tutta sicurezza.
L’unico limite di questo sistema è la dimensione del pacco: essendo i cassettini piccoli, non potrai di certo comprare un materasso matrimoniale.

Per i pacchi ingombranti esistono altri sistemi, per fortuna.
Ad esempio Poste Italiane fornisce il servizio FERMOPOSTA al costo di 3€ ad invio.

Ma stanno nascendo molti negozi che ricevono la corrispondenza per te. Uno a caso fra i tanti è la catena di franchising INDABOX, perfetta non solo per ricevere ma anche per inviare.

Ma…vi segnalo una chicca che un mio follower ha scritto sul nostro gruppo Facebook: “Io ho fatto recapitare direttamente nella via dove sostavo, ovviamente avevo tutto il tempo per vedere il corriere. Se sei sempre fermo in un posto puoi fare così e se non ti trovassero il pacco comunque ritorna in sede e lo vai a ritirare personalmente”.


Come vedi, se vuoi ricevere un pacco non ci sono proprio limiti.

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Nel 2016 sono stato folgorato da una profezia, abbandonare i muri di mattone per vivere in un camper mansardato di 6.5 metri. Nel 2017 è nato CIVICO ZERO, un contenitore in cui condivido il mio stile di vita lontano dagli stereotipi del pensiero comune della massa. Segui "CIVICO ZERO - La mia vita in camper" su BLOG - FACEBOOK - TWITTER - YOUTUBE - INSTAGRAM

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: